Il Grande Colibrì

 

Il Grande Colibri è un progetto di attivismo a favore delle persone LGBTQI (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer e intersessuali) che vuole fare emergere e raccontare l’importanza delle altre differenze (etniche, nazionali, culturali, religiose, sociali, relazionali, sessuali…) che si intersecano con quelle legate all’orientamento sessuale e all’identità di genere.
Vogliamo rompere il muro di silenzio e di pregiudizio che avvolge chi non rientra nei canoni della maggioranza, superare la rappresentazione stereotipata e superficiale delle minoranze, far sentire la voce di chi viene ignorato o zittito, combattere ogni forma di pregiudizio (omofobia, transfobia, razzismo, islamofobia, antisemitismo, sessuofobia, stigmatizzazione della povertà o della malattia…).

Il gruppo che gestisce il progetto è attualmente composto da persone tra loro molto diverse (bisessuali, eterosessuali, gay, lesbiche e queer; africane, asiatiche ed europee; agnostiche, atee, cristiane e musulmane; eccetera), unite dal rispetto per questa diversità e dal piacere di condividerla.

Il blog offre notizie, approfondimenti e testimonianze, garantendo ogni sforzo per dare informazioni corrette e complete, nel rispetto delle persone ed evitando semplificazioni e sensazionalismi. Lo scopo è quello di capire e far capire realtà che sembrano lontane, aprire canali di comprensione e comunicazione, offrire strumenti interpretativi utili a un’azione efficace al servizio dell’uguaglianza.
Accanto al blog e attraverso il blog sviluppiamo una serie di altri percorsi: rapporti con attivisti di tutto il mondo, incontri sui diritti delle persone LGBTQI nel mondo, rubriche radiofoniche, campagne contro il pregiudizio, collaborazioni con gli sportelli per migranti e richiedenti asilo LGBT, eccetera.

chi siamo


AMANI

Libica, nata nel 1981, atea, attivista per i diritti LGBTQI. Vive in italia dal 2011. Ama viaggiare e scoprire le culture.

ANES

Nasce nel 1996. È marocchino, gay e agnostico. Studia Antropologia, religioni e civiltà orientali.

DAVIDE

Cantautore e scrittore migrante, sognatore ad occhi aperti e credente nella poesia dell’incontro.

FRANCESCO

Attivista nato nel 1988, grafico e web designer. Suddiviso tra Brescia, Verona e Firenze.




GINEVRA

Nata nel 1992, femminista, lesbica, atea. Ama i libri, il mondo arabo-islamico, le lingue e il viaggi.

AMENI

Tunisina, nata in Italia, lesbica e musulmana. Non ama le etichette, adora gli aggettivi qualificativi.

IRENE

Bisessuale, atea, siciliana. Ama la Letteratura. Studia russo e inglese all’Università.

LYAS

Algerino, gay musulmano rifugiato in Italia e nerd moderato appassionato di anime.




MAGENTA

Gay, laico, libertario, saltuariamente trav. Nato nel 1989, ha studiato lingua cinese all’università.

MASSI

Membro di MigraBo LGBTIQ, ispanoamericanista, cristiano fantasioso, profondamente mediterraneo.

MICHELE

Nato nel 1967, appassionato di libri e di diritti, vive in Italia ma non crede ai confini, alle nazioni e nemmeno a un dio.

PIER

Attivista con le persone migranti e/o LGBTQI, antifascista. Per il 75% europeo, il resto non si sa.




RUTILIA

Umanista, femminista, geek. Crede nell’identità culturale mediterranea. Studia mediazione linguistico-culturale.

SHAMSA

Nasce nel 1994. Studentessa di lingue e letterature, femminista, agnostica. Innamorata dei libri e della lingua araba.

SVEVA BASIRAH

Studentessa italiana, femminista, musulmana. Alla ricerca di sapere, arte, incontro e equilibrio. In ogni cosa.

VINCENZO

25 anni, sociolinguista, gay e laico. Specializzato in letteratura italiana e antropologia culturale.




WAJAHAT

Attivista di Amnesty International e regista indipendente. Scrittore, musulmano sciita gay e orgoglioso.