2015 LGBT: 12 mesi raccontati in 24 vignette satiriche

Abbiamo selezionato 24 vignette satiriche che raccontano il 2015 da un punto di vista LGBT: quali sono le vostre preferite?

Stati Uniti, matrimoni senza frontiere
26 giugno: la Corte suprema stabilisce che i matrimoni tra persone dello stesso sesso sono legali in tutti gli Stati Uniti. E’ una svolta storica per il riconoscimento dei diritti civili in un paese che, però, fa ancora fatica a superare il razzismo.

vignette LGBT - 2

vignette LGBT - 3

Matrimonio gay, l’Irlanda dice “sì”
22 maggio: gli irlandesi sono chiamati alle urne per decidere se estendere il diritto al matrimonio anche alle coppie omosessuali. Il referendum è un vero e proprio trionfo per il “sì”: il 62,1% dei votanti si esprime a favore dell’allargamento dei diritti.

vignette LGBT - 4

vignette LGBT - 5

I movimenti anti-gay non si arrendono
Se sempre più paesi riconoscono le famiglie fondate su una coppia dello stesso sesso, l’opposizione omofoba resta forte e combattiva: forze religiose e politiche (come il governo russo) sono in prima linea nel diffondere bugie e mistificazioni.

vignette LGBT - 6

vignette LGBT - 7

La grande bufala della “teoria gender”
La Manif pour tous in Francia, le Sentinelle in piedi in Italia e altri movimenti integralisti cristiani inventano un gigantesco complotto per spaventare la gente comune: i gay vogliono distruggere le differenze sessuali attraverso le scuole.

vignette LGBT - 8

vignette LGBT - 9

La Chiesa non abbandona l’omofobia
3 ottobre: il sacerdote e teologo polacco Krzysztof Charamsa fa coming out per protestare contro l’omofobia della Chiesa cattolica. Molti omosessuali sono delusi da papa Francesco: le aspettative erano molte, le aperture reali sono poche.

vignette LGBT - 10

vignette LGBT - 11

La transfobia alla conquista delle toilette
Negli Stati Uniti il dibattito sul diritto delle persone transgender di usare le toilette pubbliche corrispondenti alla propria identità di genere diventa sempre più violento. Le vignette transfobiche sono tantissime, quelle trans-friendly sono purtroppo più rare.

vignette LGBT - 12

Africa del Nord, tra silenzi e repressione
6 settembre: in Tunisia un ragazzo viene arrestato con l’accusa di sodomia e sottoposto a degradanti test anali. Anche se il dibattito sulla depenalizzazione dell’omosessualità è ormai aperto, in Africa settentrionale la diversità sessuale resta un tabù.

vignette LGBT - 13

vignette LGBT - 14

Willis, femminista gay-friendly in Tunisia
I gattini migliori da condividere sui social network? Ovviamente quelli di Willis, la più famosa vignettista tunisina che continua a sfornare deliziose e graffianti denunce femministe contro l’integralismo islamista, la misoginia e l’omofobia.

vignette LGBT - 15

vignette LGBT - 16

Africa occidentale, tra arresti e proteste
Marzo: 10 ragazzi in Ghana girano film porno per alcuni produttori europei, ma non vengono pagati. Quando protestano, la polizia cerca di arrestarli tutti. Intanto molti africani protestano contro le sollecitazioni gay-friendly di Obama, giudicandole ipocrite.

vignette LGBT - 17

vignette LGBT - 18

Occidente VS Oriente, scontro di ipocrisie?
A Oriente e a Occidente l’omosessualità è anche strumentalizzata: l’esercito USA si vanta delle politiche LGBT-friendly mentre uccide civili inermi; intanto alcuni indiani definiscono l’omosessualità estranea alla loro storia e ne difendono il reato (sezione 377).

vignette LGBT - 19

vignette LGBT - 20

Francia, i gay inattivi doneranno il sangue
4 novembre: il ministero della sanità francese annuncia che, dalla primavera del 2016, gli omosessuali potranno donare il sangue, a patto che non abbiano avuto rapporti sessuali da almeno un anno. Un passo avanti, ma resta una discriminazione ingiustificata.

vignette LGBT - 21

vignette LGBT - 22

Sesso gay e lesbo: vignette a matite rosse!
I riferimenti sessuali abbondano sempre nelle vignette che parlano di persone LGBT. Anche sul numero di Charlie Hebdo uscito dopo la strage del 7 gennaio, una striscia del compianto Georges Wolinski ha celebrato, a modo suo, il sesso saffico.

vignette LGBT - 23

vignette LGBT - 24

Scritto da
More from Pier

No gender: dalle Sentinelle in piedi ai Jihadisti in piedi

Il mondo sarebbe minacciato da un grande complotto che avrebbe affidato alle...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *