Transgender a dieci anni: Jackie diventa bimba

MONDO Una mamma che accetta serenamente l’innamoramento “gay” del figlio di sei anni fa sorridere: la dolce e ironica lettera pubblicata da Il grande colibrì è stata letta e apprezzata da migliaia di persone in pochi giorni. Chissà se otterrebbero altrettanto apprezzamento le storie raccontate dalla ABC pochi giorni fa: Jackie, bambina bianca, ha dieci anni, è nata maschietto ma ben presto inizierà ad assumere degli inibitori della pubertà per evitare il manifestarsi dei primi segni della mascolinità, mentre Dyson, un bellissimo bambino nero, da quando aveva due anni si veste con abiti per bambine. E le loro famiglie sono contentissime. Vanessa, latino-americana di 19 anni, ha avuto meno fortuna all’inizio: i suoi parenti hanno osteggiato molto la sua transessualità e solo recentemente hanno dimostrato di capire le sue esigenze.

CRONACA Spopola su Internet il video nel quale Daniele Vanni, direttore del TG di una piccolo canale televisivo lucchese, rifiuta di mandare in onda le immagini del concorso di bellezza Miss Trans, tenutosi a Torre del Lago. La giustificazione? Gli sembrava “eccessivo” (YouTube). La proprietà dell’emittente ha chiesto al giornalista di scusarsi per le posizioni omofobiche e transfobiche manifestate pubblicamente e di presentare immediate dimissioni (Dì Lucca). Intanto in Inghilterra la polemica è opposta: 500 persone hanno protestato contro la BBC (Daily Mail) per aver trasmesso in prima serata una scena di sesso gay (YouTube). La tv pubblica inglese si rifiuta però di presentare le scuse: “Vogliamo rappresentare le relazioni, che siano etero o omosessuali, in modo onesto e realistico. Quelle scene non vogliono offendere nessuno” (BBC).

CULTURA A proposito di televisione, sta facendo molto discutere anche in Italia il fatto che Lady Gaga, durante la sua performance vestita da uomo agli MTV Video Music Awards, indossasse sotto i pantaloni un pene finto (UsMagazine). Meno interesse suscita invece il premio come miglior nuovo artista attribuito al rapper americano Tyler, the Creator, inviso alle associazioni LGBTQ* per il frequente uso nelle sue canzoni dell’epiteto “faggot” (frocio) come offesa (GLAAD). Il cantante, in ogni caso, ha sempre dichiarato di non essere assolutamente omofobo.

SESSUALITA’ Gli sforzi per combattere l’HIV nel Regno Unito sono “assolutamente inadeguati“: non usa mezzi termini il rapporto della Camera dei Lord di fronte alla constatazione che, nel giro di dieci anni, le persone hiv-positive in cura siano triplicate (BBC). Fa impressione che si riproponga lo stesso slogan di 25 anni fa (“Proteggiti: usa il preservativo“), eppure il cappuccio di gomma rimane l’unico valido strumento per tutelare la propria salute. Oltre alle campagne di sensibilizzazione, il rapporto propone di rendere il test un esame di routine, di permettere la commercializzazione dei test da fare in casa e di proseguire la ricerca sulla controversa profilassi pre-esposizione (iGC).

POLITICA Il Comune di Pesaro, dopo le vivaci proteste dei Radicali, ha deciso di non discriminare le coppie omosessuali registrate all’anagrafe come “famiglie in ragione dell’esistenza di vincoli affettivi” nella formazione delle graduatorie per l’assegnazione delle case popolari (Radicali Marche). Ancora più sorprendente è però il fatto che nessuna discriminazione verrà operata ad Aosta nel versamento del contributo comunale una tantum destinato alle giovani coppie in difficoltà nel pagare l’affitto: qui il comune è retto da una coalizione di centrodestra, ma né la maggioranza né l’opposizione hanno contestato l’equiparazione tra coppie sposate e conviventi, etero e omosessuali (Adnkronos).

 

Pier
Copyright©2011PierCesareNotaro
Scritto da
More from Pier

L’outing di Lestrade: i gay sono diventati di destra

Giornalista, scrittore, ideatore di alcune delle serate house più importanti d’Europa, Didier...
Leggi di più

1 commento

  • ciao a tutti,sarebbe ora che il mondo si renda conto che l amore non ha sesso,ti innamori del cuore,dell animo,della sensibilità di una persona,non di quello che ha in mezzo alle gambe !!! Si ha tutte le iniziative per normalizzare queste reali situazioni,smettendola di farle passare come fenomeno da baraccone !!! Mary Sorbaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *