7giorniLGBT – Notizie LGBT dal 3 al 9 marzo

attrice daniela vega alla cerimonia degli oscar
L'attrice trans Daniela Vega alla cerimonia degli Oscar

La foto della settimana – Daniela Vega è la prima trans a presentare la cerimonia degli Oscar, nella quale è anche stato premiato come miglior film straniero “Una donna fantastica”, in cui lei è protagonista.

La frase della settimana – Alison Van Uytvanck, atleta, dopo aver fatto coming out continua a vivere serenamente la propria sessualità. Vive con la compagna e cerca di fare informazione sul mondo LGBTQIA.

Nessuno deve giustificarsi perché è lesbica o gay: non è una malattia

7giorniLGBT: Americhe

Stati Uniti. Ta’Ron “Rio” Carson, 24 anni, è stato ucciso in Missouri dall’omofobia, che gli ha sparato all’uscita di un locale. Per la polizia si è trattato di uno scambio di persona. Non è stato arrestato nessuno.

Stati Uniti. Dopo aver minacciato di morte 85 persone omosessuali, rintracciate attraverso una app di incontri, Me’shach Miller è stato arrestato dalla polizia in Ohio grazie alla denuncia di una delle vittime.

7 giorniLGBT: Medio Oriente e Africa settentrionale

Israele. Nonostante abbia aderito alla Convenzione sui rifugiati del 1951, Israele nega il diritto all’assistenza dei richiedenti asilo LGBTQIA (e non) e li deporta in Uganda o Ruanda, paesi ostili alle minoranze sessuali.

Tunisia. Un omosessuale ha denunciato due poliziotti che lo avrebbero aggredito in centro a Tunisi. Dopo avergli chiesto i documenti fuori da un bar e averlo ricattato, l’hanno insultato ripetutamente e picchiato.

7giorniLGBT: Asia

Indonesia. La polizia ha arrestato e processato una coppia di uomini che si sarebbero abbracciati. Per ora nel paese non esiste una legge contro l’omosessualità, ma forse ne verrà introdotta una a breve.

Filippine. La Corte suprema ha annunciato che inizierà l’iter per abolire il divieto per i matrimoni tra persone dello stesso sesso. Le leggi attuali prevedono che l’omosessualità sia motivo di separazione legale.

7giorniLGBT: Italia

Torino. L’anagrafe si rifiuta di trascrivere sull’atto di nascita uno dei padri di un bambino, nato in Canada tramite la gestazione per altri, mettendo in luce il vuoto normativo italiano in materia di omogenitorialità.

Politica. Dopo le elezioni politiche le prime impressioni sono abbastanza deludenti: il voto, che ha premiato principalmente le forze di destra, fa pensare a una lunga stagione di resistenza degli attivisti LGBTQIA.

7giorniLGBT: Europa

Ungheria. Le coppie composte da persone dello stesso sesso che si sono sposate all’estero, grazie ad una sentenza del tribunale di Budapest, ora possono essere riconosciute sul suolo ungherese.

Svizzera. Le persone transgender vengono discriminate sul posto di lavoro. TGNS lancia una campagna di sensibilizzazione per aiutare ad aprire la strada alla lotta contro la discriminazione delle persone trans.

7giorniLGBT: Africa

Uganda. Il coordinatore del Pride Uganda ha dichiarato al Daily Beast che, dopo le esperienze negative del 2015 e 2016, quest’anno potrebbe essere possibile svolgere un Pride senza che venga chiuso dalle autorità.

Camerun. L’11 febbraio, durante la Giornata dei giovani, un ragazzo omosessuale è stato picchiato da due omofobi a Douala. Il giovane si era appartato dalla folla per parlare al telefono con il fidanzato.

Gli approfondimenti della settimana

Asessualità. Il rapporto tra pornografia e asessualità è sempre stato complesso e a volte sofferto. Ma se un asessuale studia con occhio critico un film porno, ecco che emergono dettagli a cui nessuno fa caso.

#metoo. La comunità gay dovrebbe mettere in risalto la questione del consenso, anche quando si tratta di due uomini, sfidando la cultura del silenzio che nasconde la vergogna degli uomini vittime di stupro.

DraconisJess e Nicholas
©2018 Il Grande Colibrì

Scritto da
More from redazione

Il lupo russo omofobo organizza un safari in Ucraina

La rivoluzione non si esporta, ma si può esportare la violenza. Un...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *