Sadie, 11 anni: “Amare noi trans non è poi difficile!”

Sadie, una bambina transgender statunitense di 11 anni, ha sentito il proprio presidente Barack Obama, nel suo discorso di insediamento, invocare pari diritti per gay e lesbiche, senza mai tuttavia citare le persone transgender. La piccola, allora, ha preso carta e penna e ha scritto al blog TransGriot. Pubblichiamo una traduzione della sua lettera proprio oggi, perché la memoria del passato sia sempre anche vigilanza sul presente e speranza per il futuro.

Il mondo sarebbe un posto migliore se tutte le persone avessero il diritto di essere se stesse, comprendendo chi ha un’identità e un’espressione di genere creative. Alle persone transgender non è concessa la libertà di fare le cose che fanno tutte le altre persone, come andare dal dottore, andare a scuola, trovare un lavoro, e anche farci nuovi amici.

Ai bambini e alle bambine transgender come me non è permesso di andare nella maggior parte delle scuole perché gli insegnanti pensano che siamo diversi da tutti gli altri. Le scuole hanno paura di quello che dovranno dire ai genitori degli altri bambini, e nascondono le bambine e i bambini transgender oppure gli dicono di non andarci mai più. Ai bambini dicono che non devono essere amici dei bambini transgender, e questa cosa ci fa sentire molto soli e tristi.

Quando cresceranno, per gli adulti transgender sarà difficile trovare un lavoro perché il capo penserà che i clienti scapperanno via per lo spavento. I dottori avranno paura a trattare i pazienti transgender, perché non sapranno come prendersi cura di loro, e alcuni dottori non ne vorranno sapere di aiutarli. I pazienti transgender come me viaggiano da uno stato all’altro per poter vedere un buon dottore.

Il mondo sarebbe migliore se tutti sapessero che le persone transgender hanno le stesse speranze e gli stessi sogni di tutte le altre persone. Ci piace farci degli amici e vogliamo andare a scuola. Le persone transgender vogliono trovare un buon lavoro e andare dai dottori, visto che siamo proprio uguali. Non è davvero così difficile amare le persone transgender perché noi siamo come tutte le altre persone.

 

Sadie
Traduzione di Pier
Copyright©2013transgriot-ilgrandecolibri.com
More from Il Grande Colibrì

Il silenzio dei docenti: la scuola maestra di omofobia

Essere un insegnante e vivere ogni giorno tra le mura di una...
Leggi di più

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *