7giorniLGBT – Notizie LGBT dal 3 al 9 febbraio

bedoone onvan untitled di Kiyaan Abadani
Un particolare di "bedoone onvan" di Kiyaan Abadani

La foto della settimana – “bedoone onvan” di Kiyaan Abadani è tra le opere esposte a San Francisco nella mostra “The Third Muslim” (Il terzo musulmano), che riunisce artisti LGBTQIA musulmani.

La frase della settimana – Per la prima volta una ballerina trans, Kamilla Carvalho, sfilerà al Carnevale di Rio de Janeiro come massima rappresentante di una scuola di samba, gli Acadêmicos do Salgueiro.

La gente dovrebbe utilizzare la sfilata del carnevale per divertirsi in modo pacifico, non dovrebbe isolare nessun tipo di persona e nessuna razza, dovrebbe accogliere le altre persone.

Americhe:

Bermuda. Il territorio britannico nell’Atlantico è il primo paese al mondo ad abrogare i matrimoni tra persone dello stesso sesso dopo averli approvati un anno fa: saranno sostituiti da semplici unioni civili.

Stati Uniti. In una ricerca tra i teenager del Minnesota molte più persone del previsto si sono definite transgender o di genere non conforme: ben il 2,7% degli intervistati non si identifica come cisgender.

Asia e Oceania:

Indonesia. Dal progetto di legge per criminalizzare i rapporti omosessuali alla censura delle app gay, fino a documenti che definiscono malate le persone LGBTQIA, si moltiplicano le iniziative omotransfobiche.

India. “Evening Shadows” (Ombre della sera), film che racconta il coming out di un ragazzo con la madre, non è stato vietato ai minori: potranno vederlo anche i bambini sotto i 12 anni accompagnati dai genitori.

Italia:

Roma. Una retata con dimensioni e propositi sproporzionati ha impedito lo svolgimento dell’elezione di Mister Rubber Italia in un fetish club privato, evidenziando la  pericolosa sessuofobia delle leggi italiane.

Verona. Il comune ha imposto allo stand di “Verona Sposi” di cambiare immagine e slogan: le foto di coppie omosessuali e l’hashtag #sposachivuoi sono stati giudicati offensivi per la “famiglia naturale”

Europa:

Turchia. Ali Erol, l’attivista gay finito in prigione presumibilmente per aver criticato online l’attacco anti-curdo a Afrin, in Siria, è stato rilasciato, ma le accuse nei suoi confronti non sono ancora cadute.

Romania. Per tutto febbraio a Bucarest e Cluj-Napoca si celebra il “Mese della storia LGBT”: il calendario della manifestazione è ricco di incontri e iniziative importanti, con convegni, corsi, proiezioni e molto altro.

Africa:

Sudafrica. In un filmato definito dalla stampa “sconvolgente” e diventato virale, una coppia gay sorpresa  a fare sesso in automobile è stata umiliata, insultata e costretta a essere filmata nuda da agenti di polizia.

Ghana. Due studenti (18 e 23 anni) sorpresi durante un rapporto sessuale, sono stati sottoposti a test medici degradanti sui genitali per determinarne l’omosessualità: lo denuncia Amnesty International.

Medio Oriente e Africa settentrionale:

Tunisia. Non luogo a procedere per 3 presunti omosessuali che si sono rifiutati di sottoporsi al “test anale”: il giudice non ha considerato, come generalmente avviene, questo rifiuto come un’ammissione di colpa.

Israele. Guillaume Gomez, il cuoco del Presidente della repubblica francese, ha dato lezioni di cucina a Beit Dror, centro per minori LGBTQIA abbandonati dai genitori, spesso con un passato di prostituzione.

Gli approfondimenti della settimana:

Madagascar. Nell’isola africana l’omosessualità è legale, ma la bufera scoppiata dopo l’outing subito da un cantante ha dimostrato quanto l’omofobia sia diffusa: ecco alcune testimonianze di ragazzi gay e lesbiche.

Birmania. Molti ragazzi sono costretti dalla povertà a prostituirsi, affrontando molti pericoli: da una parte rischiano di essere condannati per rapporti omosessuali, dall’altra la diffusione dell’HIV è molto alta.

Pier
©2018 Il Grande Colibrì

More from Pier Cesare Notaro

Syriza, la nuova Grecia è una speranza anche per i gay?

La vittoria del partito di sinistra radicale Syriza alle elezioni greche ha...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *