#GuardaChiSono: Bruxelles, noi e i semi del terrore

“La semina è la tecnica che più si avvicina al mezzo con cui naturalmente le piante si moltiplicano con la diffusione dei semi“, spiega wikipedia.org. Prendi i tuoi semi, li butti giù e li seppellisci. E può capitare che la natura faccia il suo corso, da sola, senza aiuti: il seme contiene il miracolo della vita. Ma anche il terrore – dice il dizionario – si semina e l’incantesimo contenuto nei suoi semi è persino più prodigioso. Vuoi privare qualcuno della sua libertà? Seminalo di terrore: se ne priverà lui stesso. Vuoi privare qualcuno della sua felicità? Seminalo di terrore: se ne priverà lui stesso. E’ la natura dell’essere umano: semina il terrore e aspetta che la natura faccia il suo corso. Ma stai attento a noi: naturalmente contro natura, siamo terre inarate, terreni senza terrore, campi che non potrai seminare perché corriamo col vento. Ci potrai solo bruciare, per trasformarci in fertilizzante cenere.

Pier
Copyright©2016ilgrandecolibri.com
segui MOI Musulmani Omosessuali in Italia
Scritto da
More from Pier

Porno ricerche sul web, le top ten riservano sorprese

Cosa cercano gli utenti di Internet nei siti pornografici? Lo si può...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *