Fantasie sessuali e figli gay (o figlie lesbiche, ovvio)

sognare un altro uomo durante il sesso
Cosa accade se sogno un altro uomo durante il sesso?

Come succedeva con i preti fino a poco tempo fa anche in Italia, in alcuni paesi ci si rivolge agli imam per dirimere le questioni più spinose riguardanti non solo la propria vita spirituale, ma anche quella di tutti i giorni. I predicatori più abili e in voga gestiscono addirittura trasmissioni televisive e seguitissimi canali social. In Uzbekistan uno di questi è l’imam Rahmatulloh Saifudtinov, che pochi giorni fa ha tenuto un sermone dedicato all’armonia nel matrimonio, ai valori della famiglia e a diritti e doveri all’interno della coppia.

Иллат – аёлнинг аёлга, эркакнинг эркакка майл қилиши.Mehrob.uz

Pubblicato da Mehrob.uz su sabato 3 marzo 2018

Niente fantasie durante il sesso

Il passaggio più interessante riguarda sicuramente le fantasie sessuali durante il coito. L’illustre studioso afferma infatti che se la sposa, invece di concentrarsi sul marito, fantastica sui suoi attori preferiti (solitamente protagonisti di soap turche), ci sono concrete possibilità che venga concepito un figlio omosessuale. Lo stimato Saifudtinov sostiene che questo tipo di fantasie equivalgono ad avere un vero e proprio rapporto a tre, impensabile all’interno di una coppia di coniugi per bene. A suffragio di queste affermazioni l’imam cita i commenti peccaminosi che donne uzbeke sposate lasciano sulle pagine dei propri beniamini.

I maschietti non si credano dispensati dal “dovere della concentrazione”: secondo il nostro luminare anche l’uomo che si distrae fantasticando è all’origine della devianza dei propri figli.

Potrebbe essere una coincidenza, ma forse non lo è: questo sermone è stato pronunciato a pochi giorni dalla cancellazione della soap opera turca “Kara Sevda” (Amore nero) dalla programmazione delle reti televisive uzbeke. Cancellazione richiesta a gran voce da associazioni religiose sia di stampo radicale che moderato che vedevano nella serie un attacco ai valori. Nel suo sermone Rahmatulloh Saifudtinov non cita espressamente la soap, ma collegare le due cose viene piuttosto spontaneo.

BouKerch
©2018 Il Grande Colibrì

Leggi anche:

Malesia, sul quotidiano la guida per scovare gay e lesbiche

Gay, gay-friendly, omofobi: mille modi di essere imam

Scritto da
More from BouKerch

Fake news, blog omofobi e diritti LGBT in salsa libanese

Capita spesso che coppie di amic* postino sui social network foto in...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *